24 ottobre 2016 / 07:57 / in un anno

Banche Italia meglio posizionate su leverage rispetto a europee - Messina

MILANO, 24 ottobre (Reuters) - In Europa c‘è un consenso politico a non accrescere in maniera eccessiva i requisiti di capitale sulle banche.

Lo ha detto l‘AD di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, aggiungendo che dal punto di vista del leverage, le banche italiane sono in posizione migliore rispetto a quelle europee.

“Credo che dal punto di vista politico ci sia un consensus a non accrescere in maniera significativa i requisiti di capitale per tutte le banche europee”, ha affermato Messina, a margine di un convegno all‘Università Bocconi. “Poi non c‘è un caso specifico Italia. Sulla regolamentazione tutte le banche sono trattate allo stesso modo”.

L‘AD di Intesa sposta poi l‘attenzione sul tema del leverage, che per le grandi banche europee “è un fattore di debolezza molto più significativo rispetto alle italiane”.

“Dobbiamo fare in modo che anche il leverage venga considerato nell‘ambito dei requisiti patrimoniali”, ha dichiarato Messina. “Sicuramente le banche italiane in questo contesto sono le più forti”

(Giulio Piovaccari)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below