12 marzo 2013 / 18:28 / 5 anni fa

PUNTO 1-Lottomatica, rialzo utile e dividendo 2012, vede crescita 2013

(Aggiunge dettagli da nota e conference call)

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Lottomatica chiude il 2012 con un utile netto in decisa crescita, a 233,1 milioni da 173,1 milioni nel 2011, e con una proposta di dividendo di 0,73 euro da 0,71.

La società ha indicato per il 2013 ricavi in aumento a 3,2-3,3 miliardi e un Ebitda a 1,05-1,07 miliardi, rispetto ai 3,08 miliardi di ricavi e agli 1,03 miliardi di Ebitda del 2012.

Le stime precedenti sul 2013 erano di una crescita “mid-single digit” sia per i ricavi che per l‘Ebitda.

La maggior parte della crescita dell‘Ebitda, hanno spiegato i manager in conference, verrà dalla controllata Spielo, mentre le attività italiane sono attese sostanzialmente stabili.

La posizione finanziaria netta consolidata è migliorata nel 2012 di circa 200 milioni attestandosi a 2,55 miliardi, con un rapporto di indebitamento sceso da 2,8 volte a 2,5 volte. “La riduzione dell‘indebitamento rimane una priorità per il gruppo e prevediamo di raggiungere entro la fine dell‘anno un rapporto di indebitamento di 2,3-2,4 volte”, dice la nota. L‘obiettivo in temini assoluti è di una indebitamento finanziario netto di 2,470-2,530 miliardi.

Nel corso del 2012 gli investimenti sono ammontati a 256 milioni, in calo da 345 milioni. Quest‘anno sono previsti dell‘ordine di 350 milioni-380 milioni.

NUOVA ORGANIZZAZIONE ENTRO ANNO, NO ACQUISIZIONI IN VISTA

Nel 2013 il gruppo prevede una crescita dei ricavi in tutti i segmenti di business; il principale contributo sarà fornito dal ciclo di sostituzioni di videolotterie completato in Canada.

In Italia, anche a causa del difficile contesto economico, sono in corso una serie di iniziative di marketing e ottimizzazione della rete di vendita per sostenere entrate e margini.

“Oggi le nostre fonti di ricavi sono molto diversificate”, ha sottolineato l‘AD Marco Sala in conference che ha messo in luce anche “la tenuta dimostrata dalle attività italiane” di fronte alla congiuntura negativa.

L‘AD ha quindi spiegato che le prospettive sono di proseguire con una crescita per linee interne. “Non sono in vista acquisizioni. Siamo concentrati al momento sulle opportunità legate allo sviluppo del modello di operatore”, ha detto rispondendo a una domanda degli analisti.

Nel frattempo Lottomatica ha avviato l‘integrazione delle controllate per creare, come annunciato a gennaio, una nuova struttura organizzativa unificata sotto il marchio GTech e articolata su tre aree geografiche globali (Americhe, Internazionale e Italia). L‘operazione, che sarà completata entro l‘anno, punta a rafforzare la leadership del gruppo, accelerare la crescita e generare sinergie. Un effetto sui conti non sarà visibile nel 2013, ma “nell‘arco dei prossimi tre anni”, dice la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below