20 dicembre 2011 / 10:23 / 6 anni fa

Enel debole in borsa su indiscrezioni circa dividendo Endesa

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - Enel debole in un mercato positivo dopo indiscrezioni stampa dalla Spagna sul possibile annullamento dell‘acconto sul dividendo da parte della controllata Endesa.

Intorno alle 11,15 il titolo scende dello 0,86% a 2,984 euro con volumi modesti mentre l‘indice milanese FTSEmib sale dell‘1,2%. In Europa il settore delle utility è positivo . Endesa perde l‘1,3%, mentre l‘indice di Madrid Ibex sale dell‘1%.

Secondo la stampa spagnola, Endesa avrebbe deciso di non pagare l‘acconto sul dividendo previsto a gennaio.

Un analista ipotizza che una simile decisione, se confermata, sarebbe legata a ragioni di rifinanziamento, con la logica di trattenere cassa in vista delle scadenze del 2012. “Questo avrebbe implicazioni negative sulla controllante Enel, che deve rifinanziare 8 miliardi di euro nel 2012. Vista la situazione nel mercato obbligazionario e la stretta sui finanziamenti da parte delle banche, questo potrebbe portare delle difficoltà o, meglio che vada, a costi aggiuntivi”, dice l‘analista che non mette in dubbio il dividendo del gruppo italiano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below