August 7, 2018 / 11:42 AM / 3 months ago

PUNTO 2-BFF Banking Group, in sem1 salgono utile netto e margine interesse

(Aggiunge dichiarazioni da conference call, aggiorna andamento titolo)

MILANO, 7 agosto (Reuters) - BFF Banking Group (Banca Farmafactoring) ha archiviato il primo semestre con un utile netto rettificato in aumento, crediti verso la clientela e volumi in crescita, nonché coefficienti patrimoniali superiori ai target.

L’utile netto rettificato, si legge in un comunicato, si è attestato a 39,9 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto a un anno prima.

L’utile rettificato è calcolato al netto di costi relativi al Tier II, pari a 0,8 milioni, e svalutazioni addizionali sul portafoglio di crediti in run-off del business polacco di factoring verso le Pmi per un milione; il dato comprende 20 milioni di minori interessi di mora incassati.

L’utile netto contabile è sceso a 41,3 milioni da 50,7 milioni.

I crediti verso la clientela sono cresciuti del 17% a 3 miliardi. I volumi acquistati sono aumentati del 24% a 2,059 miliardi. Il margine di interesse rettificato è salito del 7% a 87 milioni. Il margine di intermediazione rettificato ammonta a 90,5 milioni. A fine giugno il fondo degli interessi di mora fuori bilancio non transitati in conto economico ha raggiunto quota 358 milioni.

A fine giugno il total capital ratio è pari al 17,2%, al di sopra del target di gruppo (15%), e il Cet1 ratio al 12,3%. Nel corso della conferenc call sui risultati Carlo Zanni — responsabile dipartimento pianificazione, amministrazione e controllo — spiega che un miglioramento di un notch del rating sovrano dell’Italia consentirebbe a BFF di ridurre al 50% dall’attuale 100% il risk weighting, “con un impatto positivo del 3,6% sul total capital ratio e del 2,6% sul Cet1”.

INIZIATIVE GOVERNO POSITIVE PER BUSINESS BFF

Il rapporto tra sofferenze e crediti netti è pari all’1% e il costo del rischio annualizzato è di 21 punti base (5 punti base escludendo le svalutazioni relative al business polacco in run-off del factoring verso le pmi e ai comuni italiani in dissesto).

Prosegue il processo di riduzione del portafoglio di titoli di stato, sceso nel primo semestre del 35% a 1,123 miliardi. Il mark-to-market negativo del portafoglio HTC&S è pari a 5,4 milioni, al netto delle tasse (incluso nel patrimonio netto), mentre quello sul portafoglio HTC (non incluso nel patrimonio netto) è pari a 9,7 milioni, al netto delle tasse.

A fine giugno, aggiunge Zanni, gli npl netti sono pari a 29,6 milioni, di cui 23 milioni legati ai municipi italiani in dissesto. Gli utp netti erano pari a 9,2 milioni e i past due netti a 129,3 milioni.

Il gruppo guidato da Massimiliano Belingheri fa il punto sull’impatto delle iniziative di legge messe in cantiere dal governo. In particolare, la riduzione dell’Ires al 20%, se applicata alle banche e alle altre istituzioni finanziarie, “avrebbe un impatto positivo sulla profittabilità”. La cancellazione dello split payment dell’Iva si tradurrebbe in un aumento del 15% di volumi, interessi netti e commissioni, “senza alcun impatto sui costi operativi”. Positiva anche la proposta di scongiurare il fallimento delle aziende a causa dei mancati pagamenti da parte della pubblica amministrazione. Più in generale, un aumento del deficit significherebbe maggiori timori sulla politica di bilancio, ovvero “più domanda dei nostri prodotti e potenzialmente un pricing più alto bilanciato dall’aumento del costo del funding”.

L’AD sostiene di registrare “un aumento della percezione del rischio da parte dei clienti, non solo relativo all’Italia”, legato all’evoluzione del quadro politico. L’effetto dovrebbe essere un aumento del businss per BFF, “ma siamo all’inizio”.

Reazione positiva del titolo: attorno alle 16,30 guadagna il 2,9% a 5,3250 euro, dopo aver toccato un massimo di 5,33 euro.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below