July 26, 2018 / 4:29 PM / 4 months ago

PUNTO 1-Maire Tecnimont, in sem1 salgono ricavi, ebitda, utile e ordini

(.)

MILANO, 26 luglio (Reuters) - Maire Tecnimont ha archiviato il primo semestre con ricavi, ebitda, utile e nuovi ordini in deciso rialzo.

I ricavi, si legge in un comunicato della società attiva nell’ingegneristica, sono cresciuti del 10,7%, a 1,831 miliardi di euro.

L’ebitda si è attestato a 100,3 milioni (+11,3%); l’ebitda margin è rimasto stabile, al 5,5%.

L’ebit è stato pari a 96 milioni (+10,9%) e l’utile netto a 59,9 milioni (+27,1%).

A fine giugno il gruppo guidato da Pierroberto Folgiero aveva in cassa 81 milioni, rispetto a 108 milioni al termine dell’anno scorso.

Nel periodo Maire Tecnimont ha registrato nuovi ordini per 1,537 miliardi, che hanno portato il backlog a 6,904 miliardi. Ad oggi i nuovi ordini acquisiti nel corso dell’anno ammontano a 2,2 miliardi. Il book to bill ratio è sostanzialmente stabile, all’1,9 rispetto a 2 di fine 2017.

Per la seconda parte dell’anno il gruppo prevede “una prevalenza delle attività finalizzate alla realizzazione di progetti Epc, con volumi di produzione sostanzialmente in linea con quelli espressi nel primo semestre dell’anno, con una marginalità in linea per tale tipologia di contratti. I flussi di cassa previsti dai progetti in portafoglio, anche in considerazione delle recenti acquisizioni di nuovi ordini, sono attesi esprimere una performance finanziaria in linea con il primo semestre dell’anno”.

Nel corso della conference call di presentazione dei risultati, Folgiero ha detto più volte di essere fiducioso riguardo agli sviluppi commerciali nella seconda parte dell’anno. A fine giugno il mercato vedeva un’attività commerciale complessiva per un controvalore di 40 miliardi, suddivisa tra 21,2 miliardi di prospect, prequalification e pre-tendering, 9,5 miliardi di gare in fase di aggiudicazione e 9,3 miliardi di contratti assegnati.

La divisione infrastrutture & ingegneria civile ha chiuso il periodo in lieve perdita. Il direttore finanziario, Alessandro Bernini, rispondendo alla domanda di un analista, ha ribadito che l’asset non è core per il gruppo e ha rilanciato l’ipotesi che il processo di cessione possa essere riavviato “nelle prossime settimane”, pur sottolineando che al momento non ci sono offerte concrete.

Reazione positiva del titolo ai conti: Maire Tecnimont ha guadagnato il 3,87%, a 4,35 euro, dopo aver oscillato tra 4,19 e 4,38 euro.

Per i conti del primo semestre 2017 cliccare su

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below