April 7, 2018 / 1:48 PM / 7 months ago

Rpt-Banco Bpm, nessuna operazione di consolidamento prima di fine 2019 - Castagna

(Corregge refuso)

MILANO, 7 aprile (Reuters) - Banco Bpm è concentrato a completare il piano post fusione che ha portato alla nascita dl terzo gruppo bancario in Italia e non pensa di partecipare ad ulteriori operazioni di consolidamento sino alla fine del 2019

Lo ha ribadito l’AD Giuseppe Castagna, in occasione dell’assemblea sul bilancio 2017, il primo bilancio annuale del nuovo gruppo, aggiungendo di non puntare ad espandersi in tutto il territorio nazionale ma di concentrarsi alle aree più ricche del paese.

“Pur credendo fortemente in un consolidamento futuro nel sistema bancario che servirà a ridurre una competizione oggi troppo spesso inadeguata, noi non pensiamo di poter essere impegnati nei prossimi due anni in nessuna operazione di consolidamento territoriale. Abbiamo fatto sacrifici, dobbiamo dimostrare che i risultati del piano si possono portare a compimento. Poi se ne parlerà a fine 2019”, ha affermato Castagna.

Il banchiere non nasconde la propria preoccupazione per una “accelerazione troppo veloce del processo di consolidamento” e non intende mettere “troppa carne al fuoco” con nuove acquisizioni.

“Non serve farne una all’anno”, commenta.

In ogni caso, quando sarà il momento, lo sguardo sarà rivolto a “tutti i player bancari che saranno in una situazione simile alla nostra”, ha risposto l’AD incontrando i giornalisti al termine dell’assemblea, a chi gli chiedeva se eventuali operazioni future di M&A possano includere anche Mps.

Castagna ha tuttavia voluto sottolineare che “fin dall’inizio ci siamo proposti di fare una banca che potesse essere molto forte soprattutto nelle zone più ricche del paese”.

“Non vogliamo essere una brutta copia delle due banche nazionali, non ci interessa essere in tutto il territorio, ci dedicheremo soprattutto alle nostre aree di forza”, dice.

All’eventuale nuovo appuntamento con l’M&A Banco Bpm, oltre che forte sotto il profilo patrimoniale e reddituale, vuole comunque farsi trovare pronto anche con una solida base azionaria, ad oggi molto frammentata.

Pur non lavorando attivamente alla creazione di un ‘nocciolo duro’ di azionisti, l’istituto accoglie con favore la presenza di nuovi investitori istituzionali del mondo degli enti e delle fondazioni.

Nel corso dell’assemblea, infatti, l’Enpam ha reso noto di avere incrementato la propria quota nel capitale di Banco Bpm all’1,3%, mentre fonti a conoscenza della situazione confermano la Fondazione CrT ha accumulato una quota intorno all’1%.

“Sono importanti investitori di lungo termine e questo per il management significa poter contare su spalle più forti sia se si dovessero presentare occasioni di ulteriore consolidamento,ma anche nel caso in cui qualcuno ci guarda”, commenta Castagna.

Quanto all’andamento dei conti e al piano sugli Npl Castagna ha ribadito le previsioni di fare per il 2018 “un buon risultato” non solo dal punto di vista operativo ma anche netto, e che consentirebbe di pensare anche alla distribuzione di un dividendo.

Lo scorso febbraio, con i conti 2017, Banco Bpm ha annunciato un nuovo piano di derisking più aggressivo con cessioni di sofferenze complessive previste a circa 13 miliardi al 2020 rispetto agli 8 miliardi del piano strategico 2016-2019 concordato con la Bce nell’ambito della progetto di integrazione.

In particolare circa 5 miliardi di crediti non performing saranno cartolarizzati con l’utilizzo della Gacs entro il primo semestre di quest’anno.

“Siamo a buon punto, stiamo parlando con le agenzie di rating che si devono esprimere con un rating definitivo e con gli investitori interessati, siamo nei tempi per fare operazione l’operazione entro giugno”, ha detto Castagna.

.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below