September 21, 2017 / 10:58 AM / a year ago

Stefanel, ok ad aumento tappa importante, prime soddisfazioni da business - AD a Reuters

MILANO, 21 settembre (Reuters) - I soci di Stefanel hanno approvato oggi l’aumento di capitale da dieci milioni di euro che farà di Oxy Capital e Attestor i nuovi soci di controllo del gruppo di abbigliamento e salverà di fatto la società dal fallimento e dalla liquidazione.

Il nuovo AD Stefano Visalli, che è anche managing partner di Oxy, è soddisfatto di un passaggio formale ma necessario a chiudere la complessa operazione di ristrutturazione della società avviata lo scorso marzo con la firma di un accordo quadro con il fondatore Giuseppe Stefanel. Un iter, dice Visalli, che sta già mostrando i primi risultati anche in termini di business.

“Oggi si è conclusa una tappa molto importante del percorso verso la nuova Stefanel con l’approvazione dell’aumento di capitale, che porterà all’ingresso effettivo degli investitori con una quota del 71%”, ha detto Visalli a Reuters a margine dell’assemblea sull’aumento. “Sono quindi molto soddisfatto per un percorso complesso che arriva ormai a conclusione, per la quale mancano solo le necessarie valutazioni delle autorità e l’omologa del tribunale”.

L’accordo è stato infatti sottoposto al tribunale di Treviso per l’omologazione ai sensi dell’art. 182 bis della legge fallimentare, attesa nel giro di qualche settimana. Da Consob è atteso invece il via libera al prospetto dell’aumento riservato, mentre non è necessaria l’esenzione dall’obbligo di Opa perché l’operazione non rientra in questa fattispecie normativa.

I dieci milioni di ricapitalizzazione riservata ai due fondi e approvata oggi verranno dalla conversione di parte del debito bancario. E’ prevista poi l’emissione di strumenti partecipativi non quotati per 15 milioni nominali sempre da conversione di debito.

L’iniezione di nuove risorse arriverà da un finanziamento post omologa da 23,8 milioni (al tasso del 9% annuo) che sarà utilizzato in parte per rimborsare i 10 milioni già prestati d’urgenza da Trinity, veicolo di Attestor, per garantire la continuità aziendale. Dei 23,8 milioni citati, 11,25 milioni saranno versati da Trinity e Oxy Capital, 11,3 milioni verranno dalle banche e 1,25 milioni da Giuseppe Stefanel.

Il fondatore del marchio d’abbigliamento, che non era presente oggi in assemblea, resta presidente. L’aumento, si legge nei documenti assembleari, avrà un effetto diluitivo del 71% per gli attuali soci, che si vedranno quindi nel complesso al 29% del capitale.

Ora il destino del gruppo, che ha chiuso il 2016 con 134 milioni di ricavi e una perdita netta di 25,3 milioni, è affidato ai nuovi soci. “L’andamento industriale di Stefanel sta dando alcune prime soddisfazioni”, ha detto a ReurtersVisalli.

(Claudia Cristoferi)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below