3 agosto 2017 / 14:01 / tra 4 mesi

PUNTO 1-Tenaris, conti trim2 e outlook deludenti, titolo pesante

(Accorpa pezzi, aggiunge dettagli da comunicato e da conference call, andamento titolo)

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Tenaris ha archiviato il secondo trimestre con risultati in crescita, ma ha deluso le attese degli analisti e, soprattutto, fornito un outlook poco convincente, con il risultato di un crollo del titolo.

Nel corso della conference call di presentazione dei risultati, l‘AD Paolo Rocca ha anticipato che i volumi di vendita nel terzo trimestre saranno più elevati del 20% circa rispetto al periodo aprile-giugno.

Il margine ebitda è salito al 16,1% dal 9,6% di un anno prima, ma è sceso rispetto al primo trimestre (17,2%). Rocca, parlando con gli analisti, ha detto che “l‘ebitda margin del terzo trimestre non sarà molto diverso rispetto al secondo trimestre”, ha spiegato. “Potremmo migliorarlo grazie all‘assorbimento di alcuni costi, ma non sarà molto diverso”.

ATTESA PER MOSSE AMMINISTRAZIONE TRUMP

Parlando delle prospettive per la seconda parte dell‘anno, Tenaris sottolinea che, dopo la ripresa rapida registrata in Nord America nel primo semestre, ora si assiste ad un rallentamento. “Nel resto nel mondo la ripresa resta più sfuggente”, recita la nota.

Più volte, nel corso della conference call, Rocca e gli altri manager hanno posto l‘accento sull‘impatto che avrà nei prossimi trimestri l‘avvio dell‘impianto di Bay City, negli Usa. Nonostante l‘incremento dei dazi, i produttori della Corea del Sud “continuano ad importare negli Usa, danneggiando il mercato”, ha sottolineato l‘AD. “Ci aspettiamo che le importazioni subiranno un impatto, ma probabilmente succederà più lentamente di quanto ci attendessimo. Qualcosa accadrà, ci vorrà tempo. L‘amministrazione (Trump) valuta diverse opzioni per combattere la concorrenza sleale: pensiamo che l‘energia sia molto importante (nelle politiche della Casa Bianca). Ci attendiamo che l‘amministrazione analizzerà e agirà per limitare le importazioni e aumentare il peso della produzione domestica”.

Di conseguenza, secondo il management di Tenaris, l‘impianto di Bay City “avrà un impatto gradualmente positivo nel corso del 2018”.

Attesa per un trasferimenti graduale nei prezzi dei prodotti dell‘incremento delle quotazioni dell‘acciaio, dinamica che ha colto un po’ di sopresa i vertici di Tenaris.

Rocca ha detto di avere un outlook positivo sull‘America Latina, con l‘eccezione del Brasile, dove “l‘attività è depressa”, e del Venezuela, che, però, “per noi non rappresenta nulla di rilevante: stiamo seguendo la situazione per alcuni clienti, non ci aspettiamo alcuna notizia positiva nel breve”.

Reazione molto negativa della borsa a conti e outlook: attorno alle 15,50, infatti, Tenaris cade del 6,16%, a 12,18 euro, dopo aver toccato un minimo di 12,1 euro, punto più basso dalla fine di settembre dell‘anno scorso.

Secondo Banca Akros, i risultati sono stati buoni, ma le previsioni precedenti potrebbero essere ottimistiche. Gli analisti di Banca Imi mettono in evidenza che i ricavi sono stati leggermente meglio delle attese, ma l‘ebitda margin ha deluso. Inoltre, Banca Imi ritiene che, sulla base dell‘outlook, il recupero della redditività operativa potrebbe essere più lento di quanto atteso. Credit Suisse, infine, considera difficile che Tenaris raggiunga la previsione di un ebitda 2017 pari a 1,3 miliardi di dollari.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below