3 agosto 2017 / 07:30 / tra 2 mesi

PUNTO 3-UniCredit batte attese in trim2, titolo vola, payout 2017-19 al 20%

(Aggiunge dettagli su utile netto trim2, aggiorna andamento titolo)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 3 agosto (Reuters) - UniCredit batte le attese del mercato nel secondo trimestre grazie a rettifiche su crediti più basse, al contenimento dei costi e al rafforzamento dell‘attività commerciale nelle principali aree di business.

La banca tornerà quindi al dividendo cash per l‘esercizio 2017 con una proposta di payout del 20%, che resterà tale per tutto l‘arco del piano strategico, quindi per il 2018 e il 2019, e conferma tutti i target al 2019, come dichiarato dal Ceo Jean Pierre Mustier nelle presentazioni dei conti ad analisti e alla stampa.

L‘ultima volta che UniCredit ha pagato un dividendo interamente cash è stato sull‘esercizio 2012, mentre nei tre anni successivi ha usato la formula dello scrip dividend (che prevede il pagamento in azioni con opzione cash). Sullo scorso esercizio non ha distribuito dividendi.

Il titolo festeggia in borsa con un balzo del 7,5% circa a 17,88 euro e volumi quasi 2,5 volte rispetto alla media dell‘intera seduta dell‘ultimo mese, trascinando tutto il settore bancario italiano. Gli analisti sottolineano i risultati migliori delle attese in tutte le voci.

A proposito delle recenti indiscrezioni stampa su un‘uscita da Mediobanca, di cui UniCredit è prima azionista con l‘8,7%, tra due anni, Mustier ha sottolineato che “è una partecipazione puramente finanziaria”, ma oggi vendere le azioni causerebbe perdite sul capitale quindi “siamo contenti di restare azionisti”. “Siamo fiduciosi che il management stia lavorando sulla giusta strategia e rinnoveremo l‘adesione al patto”, ha aggiunto.

L‘utile netto del secondo trimestre si è attestato a 945 milioni di euro. Si tratta dell‘utile trimestrale migliore dal secondo trimestre del 2008 anche se da allora il perimetro delle attività è cambiato. Il dato sale a 1,3 miliardi se si escludono gli effetti di cambio legati alla cessione di Bank Pekao , dice una nota. Altre voci straordinarie riguardano componenti non ricorrenti in Germania positive per 170 milioni e la svalutazione del Fondo Atlante per 135 milioni.

Il consensus raccolto dalla banca con 25 broker indicava un utile netto di 676 milioni.

Il Cet1 fully loaded si è attestato al 12,8% a fine giugno con un beneficio di 72 punti base dalla cessione di Pekao, quello transitional al 12,93%. Malgrado il dato a fine giugno sia già più alto, Mustier ha dichiarato che l‘obiettivo di un Cet1 al 12,5% nel 2019 non sarà modificato. La prudenza è dettata dalle “turbolenze regolatorie” attese nei prossimi tre anni, ha spiegato.

I ricavi sono stabili su trimestre a 4,9 miliardi con margine di interesse (2,7 miliardi) e commissioni (1,5 miliardi) rispettivamente in progresso del 3,4% e dell‘1,8% su trimestre. In calo invece i ricavi da trading a 462 milioni (-21,7%).

Il margine di interesse incorpora una componente positiva non ricorrente di 90 milioni nel commercial bank della Germania.

In calo i costi totali a 2,9 miliardi (-1% su trimestre) con un cost/income che si attesta al 58,9%.

Nel periodo sono state effettuate rettifiche su crediti per 564 milioni con un calo del 15,8% su trimestre e del 36,1% su base annua. Le esposizioni deteriorate lorde si sono ridotte del 4,2% a 53 miliardi con una copertura invariata al 56,3%. Le sofferenze sono calate a 29,9 miliardi con copertura che sale al 66,5%, le inadempienze probabili sono scese a 21,8 miliardi (43,6% la copertura), mentre gli scaduti a 1,3 miliardi (coperti al 34,4%).

Il costo del rischio si è attestato a 50 punti base e viene rivista in calo la stima per il 2017 a circa 60 punti base dal precedente obiettivo di 65, mentre per il 2019 resta la previsione di 49 punti base.

Mustier ha infine annunciato che nella prima metà di dicembre si terrà a Londra il Capital Markets Day per un update del piano. “Faremo il punto”, ha detto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below