28 luglio 2017 / 15:50 / tra 2 mesi

PUNTO 1-Autogrill, ricavi sem1 salgono a 2,1 miliardi, Ebitda scende a 144 mln

(Aggiunge dettagli da conference call)

MILANO, 28 luglio (Reuters) - Autogrill ha archiviato il primo semestre con ricavi in crescita, ma Ebitda e utile netto in discesa a causa dell‘impatto dei costi dei piani monetari di incentivazione al management e del confronto sfavorevole con l‘anno precedente, che beneficiava di plusvalenze da cessione di attività operative.

La società ha inoltre confermato la guidance data a marzo per i prossimi tre anni e spiegato che l‘anno in corso è al passo con quelle previsioni.

Durante la conference call il Cfo Alberto De Vecchi ha infatti spiegato che, nonostante il cambio euro-dollaro utilizzato per dare la guidance prevedesse un dollaro più forte rispetto ai valori attuali, “al momento non abbiamo ragioni per dire che le proiezioni della guidance dei prossimi tre anni cambieranno” e ha sottolineato che la società “è al passo con la guidance anche per il primo dei tre anni”. Il secondo semestre, che include gra parte della stagione estiva, dovrebbe infatti registrare un‘accelerazione.

Il Cfo ha poi sottolineato che “complessivamente l‘inizio dell‘estate è stato positivo”, anche se in Nord America in luglio c‘è stato un avvio di stagione un po’ più debole, ma ora sta migliorando. In Europa invece è andata “piuttosto bene”.

Per quanto riguarda la riorganizzazione societaria, volta a separare le attività operative di Food & Beverage in Italia dalla holding, il management ha ribadito che dovrebbe concludersi entro l‘anno e ha sottolienato che non cambia il perimetro del gruppo.

Sempre durante la conference call l‘AD Gianmario Tondato ha spiegato che la gara per l‘aeroporto di Barcellona, a cui la società aveva detto di voler partecipare , è stata al momento sospesa.

Infine ha spiegato che se ci saranno opportunità nel settore ‘convenience store’ saranno colte, ma non a tutti i costi.

Tornando ai conti, nel primo semestre i ricavi si sono attestati a 2,1 miliardi, in aumento del 2,8% a cambi costanti e del 4,3% a cambi correnti, grazie soprattutto alla crescita delle vendite like for like(+4,1%) e alle nuove aperture, che hanno compensato la riduzione del perimetro.

L‘Ebitda è sceso a 144,3 milioni dai 153,7 milioni di un anno prima.

L‘utile netto attribuibile ai soci del primo semestre è risultato in calo a 6 milioni dai 16,8 milioni dei primi sei mesi del 2016.

“La priorità rimane la strategia di crescita organica, fondata sul consolidamento della posizione di leadership in Nord America, sulla crescita in nuovi mercati e sul focus sull‘efficienza in Europa”, spiega la nota.

Il titolo ha chiuso in calo dello 0,5%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below