25 luglio 2017 / 16:29 / tra 4 mesi

Armani, ricavi 2016 in calo 5%, margini in lieve contrazione

MILANO, 25 luglio (Reuters) - Armani chiude il 2016 con ricavi in calo del 5% a 2,5 miliardi di euro, un anno definito difficile per il settore del lusso.

Lo dice una nota del gruppo che a febbraio ha annunciato una riorganizzazione dei suoi marchi sotto tre macro divisioni. “A seguito della riorganizzazione dei brand del gruppo, il numero dei negozi dei tre brand evolverà razionalmente sulle basi del nuovo posizionamento”, dice la società in una nota.

I margini di profitto nel 2016 si sono contratti lievemente rispetto ai precedenti tre anni, ma l‘utile netto annuo è salito del 12,4% a 271 milioni di euro grazie al taglio dei costi.

In gennaio Giorgio Armani aveva detto che anche il 2017 si preannunciava “complicato”.

Le difficoltà del lusso sono originate dal rallentamento della crescita in Cina e dai timori seguiti agli attacchi in Europa, secondo la nota.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below