27 luglio 2017 / 12:29 / 4 mesi fa

Azimut, sale utile al netto di costi one-off, titolo balza

MILANO, 27 luglio (Reuters) - Azimut ha realizzato nel secondo trimestre un utile netto normalizzato per i costi straordinari (5,3 milioni dovuti al riacquisto del prestito obbligazionario convertibile) in crescita del 13% a 54 milioni a fronte di ricavi per 201 milioni (+12%).

Il risultato è superiore alle attese di un broker italiano.

Il titolo Azimut ha accelerato dopo la diffusione dei risultati e intorno alle 14,20 balza del 2,6% a 18,8 euro dopo aver toccato un massimo di seduta a 18,87 euro.

In una nota il gruppo di asset management ha reso note, per il semestre, commissioni di gestione a 299 da 240,5 milioni (148,2 milioni nel primo trimestre 2017) e performance fees per 81,6 milioni da 46,3 milioni (49,5 milioni nei primi tre mesi 2017).

La posizione finanziaria netta consolidata a fine giugno 2017 risultava positiva per 34,8 milioni (era di 192,2 milioni a fine dicembre 2016).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below