21 marzo 2017 / 13:16 / 8 mesi fa

Rcs, ricavi 2017 in crescita di 1% con eventi sportivi e nuovi prodotti

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Rcs punta a chiudere il 2017 con una crescita dell‘1% dei ricavi a 940-950 milioni, esclusi i 32 milioni di ricavi da contratti con altri editori archiviati nel 2016 e cessati a inizio 2017.

Per arrivarci Urbano Cairo, in sella al gruppo dallo scorso agosto, prevede un incremento del fatturato degli eventi sportivi (alle battute finali l‘accordo con Rai sul Giro d‘Italia) e di quello pubblicitario, oltre a scommettere sui nuovi prodotti editoriali da poco presentati o ancora da venire.

Le efficienze attese per quest‘anno, dice una nota diffusa in occasione della Star conference di Borsa Italiana, sono di 42-46 milioni (“magari anche di più”, ha detto Cairo agli analisti) che si aggiungono agli oltre 71 milioni di risparmi già realizzati nel 2016. “Arriveremo nel 2017 a un Ebitda margin del 15%, che è un record per il settore in Italia e credo sia un bel risultato anche a livello europeo”, ha commentato l‘imprenditore che la scorsa estate è diventato azionista di controllo di Rcs tramite Cairo Communciation.

Sui nuovi prodotti Cairo ha sottolineato il successo, anche in termini di raccolta pubblicitaria, dei rinnovati Io Donna, Oggi e l‘Economia e ha parlato di alte aspettative anche per il nuovo Sette diretto da Beppe Severgnini (in uscita a fine aprile) che sarà spostato al giovedì. “Si apre uno spazio al venerdì, per ora non c‘è nulla, ma ci pensiamo”, ha detto.

Pare ormai accantonata invece l‘idea di un taglio del prezzo del Corriere ventilata nei mesi dell‘offerta su Rcs. “Non ho ancora deciso ma sto rivedendo la mia posizione, la gente non compra un quotidiano sull‘impulso di un cut-price e poi si scatenerebbe una guerra di prezzi, è un tema da trattare con grandissima prudenza”, ha detto nel corso della presentazione agli analisti.

Occhi infine sulla Spagna, dove c‘è ancora margine per ridurre i costi e che ha “un ruolo da battistrada” per il gruppo sullo sviluppo dell‘online, visto che il 40% del fatturato pubblicitario viene dal digitale contro il 20% dell‘Italia. Gli asset spagnoli restano dunque strategici e le offerte ricevute per Expansion, ha detto Cairo, “sono state rispedite al mittente”.

L‘obiettivo finale, ha ribadito, è anche quello di riportare il gruppo al dividendo, ma è difficile prevedere quando. “E’ già bello aver riportato l‘ultima riga del bilancio in positivo. Poi dobbiamo capire cosa ci consente il contratto di finanziamento con le banche. La prima cosa è ripagare il debito”, ha concluso.

(Claudia Cristoferi)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below