13 marzo 2017 / 18:11 / tra 9 mesi

Unicredit, dopo aumento Cet1 transitional a 11,49%, Natale lascia gruppo

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Unicredit rende noto che a seguito del completamento dell‘aumento di capitale del 2 marzo scorso, il Cet1 transitional ratio di fine dicembre ricalcolato è pari all‘11,49%, ben al di sopra del requisito di capitale definito dalla Bce nello Srep pari a 8,78% (10,03% includendo la Pillar 2 Guidance).

Lo riferisce una nota della società, emessa dopo l‘approvazione da parte del cda del bilancio consolidato.

Il 9 febbraio, in occasione della diffusione dei risultati 2016, il gruppo aveva stimato il Cet1 di fine anno, comprensivo degli effetti del successivo aumento, all‘11,15% dall‘8,15% transitional pre-aumento.

La nota aggiunge che Marina Natale, capo dello strategist business devolpment e M&A, lascia il gruppo.

Per il testo integrale:.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below