9 marzo 2017 / 15:39 / tra 6 mesi

PUNTO 1-Azimut, utile 2016 scende con ricavi stabili, cedola 1 euro, Zambotti nuovo Cfo

(Aggiunge trim4 e dettagli da presentazione, reazione titolo)

MILANO, 9 marzo (Reuters) - Ricavi e utili in crescita per Azimut nel quarto trimestre ma, rispetto ai trimestri precedenti del 2016, aumentano anche i costi operativi e il titolo tocca i minimi di seduta in borsa prima di riprendersi parzialmente.

Il bilancio di esercizio vede la bottom line assottigliarsi a 173 da 247 milioni di euro (utile operativo a 205 da 280 milioni) a fronte di ricavi pressoché stabili a 706 milioni.

Il risultato è superiore alle previsioni Thomson Reuters SmartEstimates di un utile netto di 163,4 milioni e ricavi per 685,5 milioni ma il balzo dei costi operativi, saliti a 141 milioni nel quarto trimestre dai 122 milioni del periodo luglio-settembre, frena il titolo che scende fino a 15,72 euro per poi recuperare. Su base annua questa voce è lievitata a 500 milioni dai 428 milioni del 2015.

Intorno alle 16,10 Azimut cede lo 0,44% in borsa a 16 euro circa, sotto i massimi di seduta di 16,09 euro.

Negli ultimi tre mesi dello scorso esercizio l‘asset manager ha realizzato un utile netto in crescita del 26% a 50 milioni, un utile operativo di 66 milioni (+40%) e ricavi per 207 milioni (+29%) grazie ad una crescita del 16% a 140 milioni delle commissioni ricorrenti e del 105% a 50 milioni di quelle variabili.

Il gruppo, in una presentazione agli analisti, si è detto attento all‘assetto regolamentare assicurando che qualsiasi novità, come cambiamenti al meccanismo di calcolo delle performance fee, sarà “pienamente gestibile a tempo debito”.

Il cda oggi ha nominato per cooptazione - a partire dal 13 aprile 2017 - Alessandro Zambotti consigliere di amministrazione e Chief Financial Officer al posto di Marco Malcontenti e proposto la distribuzione di un dividendo di 1 euro, pari ad un payout del 77%.

L‘anno scorso le commissioni ricorrenti sono ammontate a 519 milioni, in crescita rispetto ai 485 milioni del 2015 e quelle variabili si sono attestate a 131 da 158 milioni.

La posizione finanziaria netta consolidata a fine dicembre risultava positiva per 192,3 milioni, in linea rispetto ai 194,3 milioni del 30 giugno 2016.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below