2 marzo 2017 / 13:59 / tra 9 mesi

Deutsche Telekom, perdita trim4 2,12 mld su svalutazione BT, titolo cede

BONN, 2 marzo (Reuters) - Deutsche Telekom ha archviato il quarto trimestre con una perdita netta di 2,12 miliardi di euro causata dalla svalutazione per 2,2 miliardi della quota detenuta in British Telecom. Il risultato si confronta con un utile di 946 milioni registrato nello stesso periodo dell‘anno precedente.

Il gruppo tedesco ha registrato un incremento del margine operativo lordo del 2% a 5,26 miliardi di euro, grazie al contributo della controllata statunitense T-Mobile Us oltre che all‘incremento dell‘Ebitda adjusted delle attività tedesche.

Deutsche Telekom, principale operatore telecom per ricavi e valore di mercato in Europa, per quest‘anno si attende una crescita dell‘Ebitda del 4% a 22,2 miliardi di euro, sotto il consensus medio di 22,7 miliardi elaborato da Reuters in un sondaggio tra gli analisti.

Nel quarto trimestre i ricavi sono cresciuti del 9% a 19,5 miliardi di euro. Il gruppo ha proposto un aumento del dividendo del 9% a 60 centesimi per azione, sotto il consensus medio che si attestava a 0,63 euro.

Poco prima delle 15, il titolo cede 1,68% a 16,19 euro, dopo aver toccato un minimo a 16,10 euro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below