9 febbraio 2017 / 13:55 / 9 mesi fa

Enel, in 2016 sale Ebitda ordinario, ricavi -6,7% per SE

ROMA, 9 febbraio (Reuters) - Enel ha chiuso il 2016 con ricavi pari a 70,6 miliardi di euro, in calo del 6,7% rispetto al precedente esercizio, ma l‘Ebitda ordinario sale a 15,2 miliardi, superando le stime Reuters di 15,07 mld.

Lo rende noto un comunicato dell‘azienda spiegando che si tratta di risultati che consentono di confermare i target del piano industriale 2017-19.

Sulla flessione dei ricavi ha pesato il deconsolidamento di Slovenske Electrarne (società slovacca di cui Enel deteneva il 66%, ridotto al 33% nel corso del 2016), spiega il gruppo elettrico.

L’Ebitda ordinario è salito dell‘1,3% a 15,2 miliardi e sopra il target 2016 di 15 miliardi.

L‘indebitamento netto è stato pari a 37,6 mld (+0,3% rispetto a fine 2015) perché hanno pesato le variazioni nei tassi di cambio, aggiunge la nota.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below