9 febbraio 2017 / 17:20 / tra 8 mesi

CreVal, perdita netta 2016 a 333 mln, Cet1 phased-in 11,8%

MILANO, 9 febbraio (Reuters) - Credito Valtellinese ha chiuso il 2016 con una perdita netta di 333 milioni di euro.

I proventi operativi, si legge in un comunicato della banca, si sono attestati a 708 milioni (-17,2%) e gli oneri operativi a 590 milioni (-2,4%).

CreVal ha adottato rettifiche di valore su crediti e altre attività finanziarie per 491 milioni, compresi circa 17,6 milioni del fondo Atlante (svalutazione del 36%), e ha rettificato il valore dell‘avviamento per 69 milioni.

I crediti verso la clientela sono scesi dell‘8,5%, a 17,4 miliardi. La raccolta diretta è diminuita del 2,7%, a 21,7 miliardi.

Il margine d‘interesse è sceso del 9,2%, a 422 milioni.

Il risultato netto della gestione operativa è calato a 117 da 304 milioni del 2015.

A fine dicembre l‘istituto aveva un common equity tier1 ratio phased-in pari all‘11,8%, un tier1 ratio all‘11,8% e un total capital ratio al 13%.

Per quest‘anno CreVal prevede una crescita lieve dei crediti e una redditività ancora modesta per il settore bancario italiano.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below