2 febbraio 2017 / 14:10 / tra 8 mesi

PUNTO 2-Ferrari forte su previsioni 2017, che per AD sono "prudenti"

(Aggiunge dichiarazioni da conference call)

MILANO, 2 febbraio (Reuters) - Ferrari annuncia risultati del trimestre e previsioni migliori delle attese, con l‘obiettivo di un miliardo di Ebitda adjusted di fatto anticipato al 2017, spingendo le azioni in borsa a salire fino a oltre il 5%.

L‘AD e presidente, Sergio Marchionne, nella conference call con gli analisti, chiarisce che i target 2017 sono stati elaborati con un “giusto livello di prudenza” e che l‘industrial cash flow visto a 280-300 milioni, rispetto ai 280 milioni del 2016, é “una stima conservativa”.

Secondo la nota della società, il gruppo prevede nel 2017, nell‘ipotesi di cambi in linea con le attuali condizioni di mercato, consegne a 8.400 veicoli circa, ricavi netti a oltre 3,3 miliardi, adjusted Ebitda a oltre 950 milioni, debito industriale netto a circa 500 milioni.

Il trimestre si è chiuso con ricavi a 836 milioni, in rialzo del 12% rispetto al 2015; Adjusted Ebitda a 251 milioni in rialzo del 38%; utile netto per azione più che raddoppiato a 59 centesimi; debito industriale netto a 653 milioni da 585 milioni di fine settembre.

La società proporrà all‘assemblea dei soci di distribuire un dividendo di 63,5 centesimi dai 46 dello scorso anno.

Secondo il consensus Thomson Reuters I/B/E/S, gli analisti attendevano un adjusted Ebitda del trimestre a 225 milioni euro, ricavi a 815 milioni; per il 2017 le attese erano a 921 milioni per l‘adjusted Ebitda e a 3,29 miliardi per i ricavi.

Ferrari chiude in rialzo del 3,7% a 59,75 euro, con scambi per 1,4 milioni di pezzi da una media di 431.000 pezzi.

CON MOTORI IBRIDI PREZZI VEICOLI FERRARI IN CRESCITA

Ferrari intende produrre veicoli con motori ibridi dal 2020, ma questo non avrà un impatto negativo sui margini del gruppo, perché aumenteranno i prezzi delle auto.

“I prezzi saliranno per riflettere i costi della nuova tecnologia al fine di mantenere i margini, in termini percentuali, ai livelli attuali”, ha detto Marchionne.

“L‘offerta sarà talmente unica che saremo in grado di ottenere quei prezzi”, aggiunge.

L‘AD ha detto che Ferrari continuerà a produrre motori per Maserati, ma anche per altri.

“La domanda è se Ferrari farebbe un accordo simile con un altro produttore e la risposta è probabilmente sì”, ha detto.

(Stefano Rebaudo)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below