1 febbraio 2017 / 12:40 / 10 mesi fa

Wall Street - Stocks to watch del 1 febbraio

1 febbraio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
preannunciano una partenza in rialzo del mercato azionario
statunitense, sostenuto dai robusti risultati di Apple, mentre
gli investitori aspettano la decisione della Federal Reserve sui
tassi di interesse.
    La banca centrale Usa dovrebbe confermare il costo del
denaro Usa al termine della prima riunione dopo l'insediamento
alla presidenza di Donald Trump. Gli investitori passeranno
tuttavia al setaccio il comunicato della Fed per segnali di
possibili novità, dopo la recente serie di dati macro robusti.
    Dal punto di vista macro, il calendario odierno prevede i
numeri degli occupati del settore privato per gennaio a cura di
Adp (14,15 ora italiana), il Pmi manifattura Markit finale
gennaio (15,45), la spesa per costruzioni di dicembre e l'Ism
manifatturiero di gennaio (16,00). Attese anche le scorte
settimanali dei prodotti petroliferi a cura di Eia (16,30).    
    L'agenda delle trimestrali include Altria e Facebook.
    Intorno alle 13,30 il futures e-minis sull'S&P 500 
sale dello 0,2%, quanto quello sul Dow Jones, mentre il
contratto di riferimento sul Nasdaq segna un rialzo più
pronunciato dello 0,54&. 
    Sul mercato obbligazionario il benchmark decennale    
 perde 5,5/32 e rende il 2,4717%, il trentennale
 15/32 con un tasso del 3,076%.
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    APPLE balza del 3% nel preborsa dopo aver
annunciato ieri risultati che hanno mostrato una vendita di
iPhone superiore alle attese; il titolo è impostato per aprire
sui massimi da luglio 2015.
    ADVANCED MACRO corre nel preborsa con un rialzo del
5,2% a 10,91 dollari dopo la trimestrale annunciata ieri. I
conti hanno evidenziato una perdita più contenuta delle attese e
stime di un fatturato superiore al consensus per il trimestre in
corso grazie alla robustezza della domanda per i suoi chip
grafici.
    * ANTHEM alle prese con il governo americano che
blocca l'Opa sul suo omologo CIGNA, ha annunciato un
utile e un giro d'affari trimestrali superiori alle previsioni
grazie ad una crescita dei premi e del numero degli assicurati.
    * GENERAL ELECTRIC, che continua a ridurre la propria
esposizione al settore dei servizi finanziari, ha annunciato
oggi la vendita della propria partecipazione del 43% nella
società sudcoreana di carte di credito Hyundai Card 
    * ELECTRONIC ARTS perdeva l'1,7% negli scambi del
dopo borsa ieri dopo la stima di un giro d'affari leggermente
inferiore alle attese per il trimestre in corso, che ha messo in
ombra le vendite superiori al consensus del periodo
ottobre-dicembre grazie al successo del gioco "Battlefield 1".
    
    
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below