26 gennaio 2017 / 17:12 / un anno fa

Lvmh, utile 2016 batte attese, buona domanda in Usa e Asia

PARIGI, 26 gennaio (Reuters) - Lvmh chiude il 2016 con una crescita dell‘utile superiore alle attese sulla scia di vendite sostenute nell‘ultimo trimestre dell‘anno da una solida domanda negli Stati Uniti e da un miglioramento dei trend in Asia.

Il maggior gruppo del lusso al mondo -- che controlla oltre 70 marchi tra cui Louis Vuitton, Dior, e il cognac Hennessy -- ha visto l‘utile da attività ordinarie del 2016 salire del 6% a 7,03 miliardi di euro.

La cifra è da confrontare con la stima mediana di 6,8 miliardi di un sondaggio condotto da Reuters con 12 analisti.

Nel quarto trimestre le vendite sono aumentate a 11,27 miliardi, con una crescita su base omogenea dell‘8%, sopra le stime degli analisti di un incremento del 5,6%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below