24 gennaio 2017 / 07:38 / 10 mesi fa

BT taglia stime 2017 e 2018 dopo errori contabili in Italia

LONDRA, 24 gennaio (Reuters) - Il gruppo tlc britannico BT ha tagliato le stime di ricavi, utili e free cash flow per il 2017 e il 2018 dopo aver scoperto irregolarità contabili nelle attività italiane ben più gravi di quanto inizialmente pensato.

BT, che a ottobre aveva annunciato un‘indagine iniziale sulle pratiche contabili storiche in Italia, ha annunciato che da una revisione è emerso un insieme complesso di transazioni improprie di vendita, acquisto e leasing.

Di conseguenza l‘ammontare di svalutazioni legate al business è aumentato da 145 milioni di sterline a circa 530 milioni.

Per il 2016/17 il gruppo si aspetta una riduzione dei ricavi adjusted di circa 200 milioni di sterline, dell‘Ebitda adjusted di circa 175 milioni e fino a 500 milioni per il free cash flow normalizzato.

Per il 2017/18 è atteso un impatto annuo simile su ricavi e Ebitda adjusted.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below