May 11, 2020 / 10:20 AM / 3 months ago

Fineco, utili e ricavi trim1 in crescita, non vede impatti da crisi Covid

MILANO, 11 maggio (Reuters) - FinecoBank ha chiuso il primo trimestre del 2020 con utili e ricavi in crescita e una solida posizione di capitale e non vede impatti significativi a livello complessivo da punto di vista economico dal Covid-19 grazie alla diversificazione dei ricavi.

Nei primi tre mesi l’utile netto, rettificato per tener conto di alcune poste straordinarie, è cresciuto del 45,4% rispetto a un anno prima a 92,2 milioni di euro, dice una nota.

I ricavi totali si sono attestati a 201,3 milioni (+27,2%), trainati dal brokerage (+110,1%) e dall’area Investing (+12,4%). Positivo anche il contributo del Banking (+3,5%).

Il margine di interesse si è attestato a 68,1 milioni (-3,2%), mentre le commissioni nette sono salite del 35,8% a 77,4 milioni.

I total financial assets al 31 marzo sono cresciuti a 75,9 miliardi (+2,4%), mentre cala il saldo della raccolta gestita a 35,5 miliardi (-1,3%).

Al 31 marzo il Cet1 era al 25,39% rispetto al 24,19% pro forma di fine 2019.

La banca ritiene di essere nelle condizioni di procedere alla distribuzione del dividendo e per questo motivo convocherà dopo l’1 ottobre un’assemblea per ripresentare la proposta di 0,32 euro per azione sospesa il mese scorso, a meno che non intervengano ulteriori comunicazioni da parte della istituzioni che ne vietino il pagamento.

Gianluca Semeraro, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below