10 maggio 2017 / 16:11 / tra 6 mesi

Poste Italiane, ricavi trim1 a 9,5 mld (-2,3%), utile netto 351 mln (-4,4%)

ROMA, 10 maggio (Reuters) - Poste Italiane ha chiuso il primo trimestre con ricavi totali consolidati pari a 9,5 miliardi, in calo del 2,3% rispetto a un anno prima.

Lo si legge nel comunicato emesso al termine del cda che oggi ha esaminato ed approvato i conti al 31 marzo 2017.

L‘utile netto consolidato nel periodo in osservazione è risultato pari a 351 milioni di euro (-4,4%) mentre il risultato operativo è stato di 526 milioni (-6,4%).

Tutti e tre i dati sono al di sopra delle attese degli analisti, secondo un consensus fornito dalla società, che si aspettavano: 9,362 miliardi di euro per i ricavi, utile netto a 324 milioni, risultato operativo a 508 milioni.

“Contribuiremo a rafforzare la generazione di cassa del Gruppo anche a supporto di una politica di dividendi che, per il 2017, finalizzeremo nei prossimi mesi e che sarà ragionevolmente analoga a quella già messa in atto negli ultimi due anni”, ha commentato il neo-amministratore delegato di Poste, Matteo Del Fante.

Lunedì scorso Fitch ha abbassato il rating da BBB+ a BBB, mentre l‘outlook è passato da negativo a stabile. Il giudizio fa seguito al downgrade del rating sovrano italiano a BBB/Stabile (da BBB+/Negativo).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below