7 agosto 2008 / 18:23 / tra 9 anni

Alitalia, Berlusconi: trattiamo con compagnia straniera

MILANO (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto oggi che, per risolvere la questione di Alitalia, è in corso una trattativa per fare un‘alleanza con una grande compagnia straniera.

<p>REUTERS/Alessandro Garofalo</p>

“Abbiamo già un piano industriale, abbiamo i soci, abbiamo i capitali necessari e stiamo trattando con una grande compagnia straniera per fare un‘alleanza che ci pone sul piano internazionale”, ha detto Berlusconi in un‘intervista con il Tg1.

Il premier è tornato a criticare il piano di acquisto di Alitalia da parte di Air France, definendolo “una svendita che voleva fare il precedente governo e che tra l‘altro comportava 7.000 esuberi”.

“Esuberi ce ne sono di sicuro, cercheremo di ridurli al minimo, ma la scelta è fra 20.000 persone che vanno a casa e un numero molto inferiore”, ha aggiunto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below