5 maggio 2008 / 15:25 / tra 9 anni

Titolo Yahoo cade a picco dopo ritiro offerta Microsoft

<p>Una insegna di Yahoo! al quartier generale della societ&agrave; a Sunnyvale, California. REUTERS/Kimberly White</p>

di Tiffany Wu e Michele Gershberg

NEW YORK (Reuters) - I titoli di Yahoo sono scesi del 20% circa oggi dopo il ritiro da parte di Microsoft dell‘offerta di 47,5 miliardi di dollari per acquistare il motore di ricerca.

Il tonfo dei titoli ha ridotto di circa 7,6 miliardi di dollari il valore in borsa di Yahoo e ha messo i suoi amministratori sotto pressione.

Google, azienda leader fra i motori di ricerca, oggi sembrava pronta a raccogliere i frutti del mancato accordo fra i rivali Yahoo e Microsoft, che avrebbe rappresentato una delle più grandi fusioni del settore tecnologico creando un pericoloso concorrente al dominio del mercato.

Le azioni di Microsoft hanno guadagnato il 2,6% grazie alla certezza che l‘azienda non finirà col pagare un prezzo troppo elevato per Yahoo mentre Google guadagna il 2,2% per il fatto di aver scongiurato il pericolo della creazione di un potente rivale.

“La fine dei negoziati Microsoft/Yahoo eliminano il rischio della creazione di un rivale per Google nel settore della pubblicità online”, hanno scritto in una ricerca gli analisti di Stifel Nicolaus, George Askew e Scott Devitt.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below