31 maggio 2008 / 10:15 / tra 10 anni

Bini Smaghi: inflazione scenderà se petrolio rimarrà stabile

TRENTO (Reuters) - Il membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea, Lorenzo Bini Smaghi, ha detto oggi che il tasso di inflazione dell‘area euro è destinato a scendere, se il prezzo del petrolio rimanesse stabile sui livelli attuali.

“Se il prezzo del petrolio rimarrà su questi livelli, l‘inflazione scenderà”, ha detto ai giornalisti Bini Smaghi a margine del festival dell‘economia di Trento.

Bini Smaghi ha sottolineato inoltre che l‘evoluzione del prezzo del greggio è imprevedibile. Tuttavia, sulla base delle stime attuali della Bce sulle quotazioni petrolifere, l‘inflazione dovrebbe rallentare dopo alcuni mesi di permanenza sui livelli attuali.

“Sulla base dei dati attualmente a disposizione, incluso il prezzo del petrolio, alla Bce ci aspettiamo che l‘inflazione rimanga su questi livelli per qualche mese e poi inizi a scendere”, ha aggiunto Bini Smaghi.

In maggio l‘inflazione dell‘area euro è tornata sui livelli record del 3,6%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below