2 luglio 2008 / 09:57 / 9 anni fa

Crack Finpart, legali Livolsi ricusano gup Paparella a Milano

MILANO (Reuters) - La difesa dell‘ex consigliere di Finpart Ubaldo Livolsi ha presentato una richiesta di ricusazione del giudice per l‘udienza preliminare Fabio Paparella, nell‘ambito del procedimento in cui Livolsi è imputato assieme ad altri per il fallimento del gruppo di moda.

<p>L'aula di un tribunale. REUTERS</p>

Lo hanno riferito oggi fonti giudiziarie precisando che la difesa di Livolsi sostiene che il gup abbia già giudicato altri imputati coinvolti nella stessa vicenda.

Sull‘istanza di ricusazione decideranno i giudici della V sezione della corte d‘Appello di Milano.

Lo scorso maggio nell‘ambito della stessa vicenda, la procura di Milano aveva chiesto il rinvio a giudizio di Livolsi, di Michele Carpaneda e di altre sei persone.

L‘accusa a vario titolo è quella di bancarotta fraudolenta, manipolazione del mercato e ostacolo all‘attività degli organi di vigilanza.

In passato la difesa di Livolsi aveva presentato un‘istanza di astensione, respinta poi dal giudice Enrico Tranfa.

Il pm di Milano Luigi Orsi ha chiesto il rinvio dell‘udienza preliminare e la sospensione dei termini di prescrizione fino a quando i giudici della V sezione della corte d‘Appello non si pronunceranno.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below