10 giugno 2008 / 13:44 / 9 anni fa

Pomodori e salmonella, industria Florida a "rischio collasso"

MIAMI (Reuters) - L‘industria dei pomodori in Florida “rischia il completo collasso” e 40 milioni di dollari di prodotto andranno gettati via se le autorità federali non ricostruiranno rapidamente le cause di un‘epidemia di salmonella e non faranno chiarezza sull‘accaduto.

Lo ha detto oggi un funzionario dell‘industria.

“Probabilmente ci troveremo con 40 milioni di dollari di prodotto che non potremo più vendere. Siamo stati costretti a bloccare le operazioni di imballaggio e di raccolta”, ha detto Reggie Brown, vice presidente esecutivo della Florida Tomato Growers Exchange.

Intanto ieri McDonald’s ha annunciato di aver temporaneamente smesso di servire pomodori nei panini venduti negli Stati Uniti in attesa che le autorità sanitarie terminino il loro lavoro di analisi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below