17 maggio 2008 / 13:16 / 10 anni fa

Petrolio, Bush: aumento produzione saudita non risolve problemi

SHARM EL-SHEIKH, Egitto (Reuters) - Il presidente Usa George W. Bush ha detto oggi di aver lodato l‘aumento della produzione petrolifera dell‘Arabia Saudita, aggiungendo però che “non è abbastanza”.

<p>Il presidente Usa George W. Bush (a destra) cammina a fianco del presidente egiziano Hosni Mubarak (a sinistra) a Sharm el -Sheikh. REUTERS/Larry Downing (EGYPT)</p>

“E’ qualcosa ma non risolve il nostro problema”, ha detto Bush ai giornalisti. “Il nostro problema in America si risolve se espanderemo la nostra capacità di raffinazione, promuoveremo l‘energia nucleare e continueremo la nostra strategia di avanzamento nelle energie alternative”.

Nell‘ultima tappa del suo tour in Medio Oriente, Bush ha detto di aver chiarito ai leader sauditi che l‘alto prezzo del petrolio danneggia le economie di alcuni dei più grossi clienti dell‘Arabia saudita.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below