18 maggio 2008 / 10:42 / 10 anni fa

AgustaWestland firma accordo da 450 mln in Russia fino a 2012

MILANO (Reuters) - AgustaWestland, società produttrice di elicotteri di proprietà di Finmeccanica, ha firmato un contratto da 450 milioni di euro per la fornitura di elicotteri fino al 2012 con il gruppo di investimento russo Oboronprom.

<p>Alcuni modelli di elicotteri AgustaWestland esposti in una fiera REUTERS/Zainal Abd Halim</p>

In un comunicato sul proprio sito Web, AgustaWestland spiega che l‘accordo, annunciato ieri a Mosca, fa seguito a una lettera di intenti firmata con Oboronprom nell‘estate 2007. L‘accordo, che include anche Loyd’s Investments, prevede anche un accordo di distribuzione.

Per quest‘anno, il contratto prevede la fornitura di 10 elicotteri per un valore di 65 milioni di euro, dice AgustaWestland.

Oboronprom e AgustaWestland potrebbero arrivare anche ad un accordo di produzione congiunta di elicotteri in Russia sia per il mercato interno che per quello internazionale, aggiunge la società.

“Vediamo i mercati russo e CIS come molto importante, con il potenziale di generare significative future opportunità di business”, spiega nella nota Giuseppe Orsi, ad di AgustaWestland.

Andrey Reus, direttore generale di Oboronprom, aggiunge che l‘accordo significa “il coinvolgimento dell‘industria degli elicotteri russa nel sistema di cooperazione dell‘aviazione internazionale”.

Oboronprom Corporation è un gruppo di investimento industriale, fondato nel 2002.

Loyd’s Investments Corp. vende prodotti dell‘aviazione in Europa orientale e nella zona dell‘ex-Unione sovietica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below