20 aprile 2008 / 08:29 / tra 10 anni

Alitalia, Intesa smentisce Messaggero su cordata italiana

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo definisce “destituite di ogni fondamento” le ipotesi contenute in un articolo pubblicato oggi dal Messaggero che la descriveva alla guida di alcune banche italiane all‘interno di una cordata per rilevare Alitalia.

<p>L'amministratore di Intesa Sanpaolo Corrado Passera. REUTERS/Remo Casilli (ITALY)</p>

“Sono destituite di qualunque fondamento le ipotesi e le ricostruzioni riferite a Intesa Sanpaolo contenute nell‘articolo in questione”, dice oggi un portavoce della banca, aggiungendo che “in merito alla vicenda Alitalia per Intesa non c’è nulla di nuovo rispetto a quanto dichiarato ripetutamente e anche recentemente dai vertici dell‘istituto”.

Nell‘articolo pubblicato oggi in prima pagina dal Messaggero si riporta che Intesa sarebbe alla guida di un gruppo di banche che comporrebbero la cordata italiana così composta: “40% ad Air One, 40% alle banche e 20% agli imprenditori”.

Intesa Sanpaolo era al fianco di Air One nella prima fase della gara per Alitalia, prima che si arrivasse alla trattativa in esclusiva con Air France-Klm.

Il Messaggero riferisce che oltre alle banche, fra le quali sostiene non figuri Mediobanca, e agli imprenditori contattati da Bruno Ermolli, si affianca anche il fondo Tpg [TPG.UL], e riporta che ieri Gaetano Micciché, responsabile divisione Corporate di Intesa Sanpaolo, ha incontrato il patron di Air One, Carlo Toto, prima di raggiungere in serata l‘AD del gruppo bancario Corrado Passera.

Lo stesso Passera il 9 aprile scorso aveva dichiarato che “da quando siamo stati esclusi dalla trattativa in dicembre non abbiamo nulla da dire”, mentre Micciché ieri, a margine di un convegno a Torino, aveva dichiarato che “la disponibilità di principio c’è sempre ma non c’è nulla di nuovo rispetto al passato”.

Sempre ieri a Torino, il presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, Enrico Salza, aveva detto che Intesa valuterà il proprio impegno in Alitalia ma che “bisogna pensare a una cosa che abbia un respiro internazionale, non certo provinciale”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below