24 maggio 2008 / 13:34 / tra 9 anni

Contratti, Marcegaglia: cambiare sistema, sì federalismo fiscale

TREVISO (Reuters) - Per il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, che dice sì al federalismo fiscale, la priorità chiave è “cambiare il modello contrattuale e le relazioni con i sindacati”.

“Il modello è obsoleto. L‘accordo del ‘93 è vecchio, oggi il tema è premiare le differenze - ha detto oggi all‘assemblea degli industriali di Treviso - Non possiamo stare con un unico contratto nazionale che butta tutto al più basso e serve molto più spazio al singolare. Il decreto per la detassazione degli straordinari è un segnale molto importante. Questa è la strada per cambiare il sistema contrattuale”.

“Altro punto importante è il federalismo fiscale - ha concluso Marcegaglia - Confindustria è assolutamente a favore. Sono convinta che questo serva anche al Mezzogiorno. Una parte degli imprenditori del Mezzogiorno condivide l‘idea che non è con i fondi perduti che si risolve il problema”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below