21 giugno 2008 / 10:27 / tra 9 anni

Accordo da 1,7 miliardi fra Telecom e Fastweb, dice Sole 24 Ore

MILANO (Reuters) - Secondo un articolo pubblicato oggi dal Sole 24 Ore, Telecom Italia e Fastweb hanno firmato un accordo che mette la parola fine a tutte le partite regolamentari e i contenziosi giudiziari, del valore di circa 1,7 miliardi di euro.

<p>L'amministratore delegato di Telecom Italia, Franco Bernab&eacute;. REUTERS/Jamil Bittar (BRAZIL)</p>

Il quotidiano non cita fonti sull‘avvenuta intesa, mentre Telecom e Fastweb, contattate da Reuters, non hanno voluto fare commenti.

“Si parla di circa 1,7 miliardi di euro - scrive il Sole - Fastweb si impegna a ritirare le proprie richieste di risarcimento danni (644 milioni in seguito alla condanna di Telecom da parte dell‘Antitrust, 970 milioni per strategie di recupero illecito di clienti; 79 milioni per un contratto di interconnessione che risale al 2000)”.

“A sua volta Telecom - prosegue il quotidiano economico - dovrebbe ritirare progressivamente le proprie contestazioni e riconoscerà a Fastweb una tariffa di terminazione oggetto per lunghissimo tempo di un tentativo di mediazione da parte dell‘Autorità”.

“C’è poi il capitolo tecnologico - precisa il Sole - Telecom e Fastweb hanno firmato anche un‘intesa per la condivisione, a condizioni di prezzo non onerose per entrambi, dei rispettivi cavidotti che ospitano la fibra ottica”.

Il Sole 24 Ore conclude quindi che, per quest‘accordo appena concluso, “perfino le prossime audizioni dell‘Autorità tlc con i competitor sulla separazione della rete potrebbero diventare una formalità”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below