10 aprile 2008 / 08:41 / 10 anni fa

Inchiesta bond Cirio, pm Milano chiede archiviazione Passera

MILANO (Reuters) - La procura di Milano ha chiesto l‘archiviazione dell‘amministratore delegato di Intesa-Sanpaolo Corrado Passera e di altri 10 banchieri nell‘ambito del filone d‘inchiesta milanese sui bond Cirio con l‘ipotesi di reato di concorso in truffa.

<p>L'amministratore delegato di Banca Intesa Sanpaolo Corrado Passera. REUTERS/Remo Casilli</p>

Lo hanno confermato oggi fonti giudiziarie dopo che la notizia è stata pubblicata dal Corriere delle Sera, aggiungendo che i pm milanesi hanno invece inviato gli atti che riguardano l‘allora patron del gruppo Sergio Cragnotti e Cesare Geronzi, all‘epoca presidente di Banca di Roma e oggi presidente del consiglio di sorveglianza di Mediobanca, a Roma dove è in corso il processo principale per la bancarotta Cirio, in cui entrambi sono imputati.

La parte di indagine milanese riguardava il collocamento ai piccoli investitori di bond Cirio dal 2000 al 2002.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below