7 marzo 2014 / 10:44 / 4 anni fa

Greggio si mantiene intorno a 108 dollari al barile su crisi Ucraina, attesa dati Usa

SINGAPORE (Reuters) - Il Greggio si mantiene intorno a 108 dollari al barile a seguito del peggioramento delle relazioni diplomatiche fra Ucraina e la Russia che aumentano i timori sulle forniture.

I rialzi sono tuttavia contenuti in attesa dei dati sui disoccupati Usa che daranno una indicazione sullo stato di salute della principale economia mondiale nonché fra i primi consumatori di greggio.

Il Brent cede lo 0,16% a 107,93 dollari al barile, mentre il greggio Usa sale dello 0,15% a 101,72 dollari al barile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below