3 marzo 2014 / 10:09 / tra 4 anni

Alitalia, per Etihad probabilità accordo fifty-fifty

L'ad di Etihad Airways James Hogan. REUTERS/Arnd Wiegmann

ABU DHABI (Reuters) - Etihad ritiene che le chance di concludere positivamente le trattative per l‘ingresso nel capitale di Alitalia siano al 50%. Lo ha detto l‘AD della compagnia degli Emirati James Hogan in un‘intervista.

Alla domanda su quanto fosse fiducioso di concludere l‘accordo, Hogan ha risposto: “E’ 50-50. Nel passato siamo anche arrivati a fare delle due diligence con altre compagnie e poi ci siamo ritirati”.

L‘AD di Etihad ha spiegato che l‘operazione andrà avanti solo se risponde ai criteri di investimento della sua compagnia riguardo ai costi, alla redditività, alla ristrutturazione del vettore italiano, alle condizioni circa il network e alla forza del management.

Le trattative tra le due compagnie si sono intensificate lo scroso mese e secondo fonti vicine al dossier Etihad potrebbe essere interessata ad acquistare fino al 40% di Alitalia.

Fonti hanno riferito che Etihad vuole una profonda ristrutturazione dei debiti del vettore italiano e chiede anche tagli al personale.

“Non ho commentato riguardo ai tagli del personale”, ha detto Hogan.

Etihad dovrebbe ultimare l‘esame dei conti di Alitalia entro un mese, secondo quanto riferito dall‘AD di Alitalia la settimana scorsa. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below