28 febbraio 2014 / 11:19 / tra 4 anni

Italia, inflazione febbraio -0,1% su mese, +0,5% su anno

Un uomo fa la spesa in un mercato della Capitale. REUTERS/Giampiero Sposito

ROMA (Reuters) - Secondo i dati provvisori di Istat, nel mese di febbraio l‘indice Nic dei prezzi al consumo è sceso dello 0,1% su mese ed è salito dello 0,5% rispetto allo stesso periodo dell‘anno precedente.

A gennaio l‘indice era salito dello 0,2% rispetto a dicembre e dello 0,7% su base annua.

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un aumento tendenziale dello 0,7%.

“Il rallentamento dell‘inflazione è in gran parte imputabile alle componenti più volatili, come i beni energetici e gli alimentari freschi”, spiega Istat.

L‘inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, resta stazionaria all‘1%. Al netto dei soli beni energetici l‘inflazione scende allo 0,9% dall‘1% di gennaio.

I prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza diminuiscono dello 0,3% su base mensile e crescono dello 0,5% su base annua.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona (un nuovo indice) diminuiscono dello 0,3% su base mensile e crescono dello 0,9% su base annua (in rallentamento dall‘1,3% di gennaio).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below