24 febbraio 2014 / 08:03 / tra 4 anni

Borse Europa miste, pesante Volkswagen

Traders durante una seduta. REUTERS/Brendan McDermid

PARIGI (Reuters) - Azionario europeo misto dopo una partenza al ribasso questa mattina, con Volkswagen che affonda dopo aver annunciato un outlook deludente per il 2014 e un piano per l‘acquisto di quote di minoranza in Scania.

Il titolo automobilistico tedesco cede il 7% mentre anche altri nomi del settore perdono terreno, con Porsche in calo del 5,9% e Renault che segna un -1,3%.

A deprimere il tono del mercato anche notizie poco rassicuranti dalla Cina, dove si segnalano restrizione sul credito nel settore immobiliare. L‘indice di Shanghai ha registrato nella seduta di oggi un ribasso dell‘1,8%, scendendo ai minimi delle ultime due settimane, dopo la notizia che le banche cinese stanno cominciando a stringere la cinghia sui mutui.

Aiuta invece il mercato il dato Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche, superiore alle attese a febbraio.

Alle 10,30 l‘indice FTSEurofirst 300 sale dello 0,34% a quota 3142,26. Alla stessa ora, tra le singole piazze, Francoforte +0,18%, Parigi +0,27%, Londra -0,29%.

Tra i titoli in evidenza:

* I titoli minerari, più esposti sul mercato cinese, ritracciano con Rio Tinto in calo dell‘1,5% e Anglo American che perde l‘1,2.

* La tedesca QSC sale del 3% dopo che JP Morgan ha alzato la raccomandazione sul titolo. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below