February 11, 2014 / 2:18 PM / 5 years ago

Usa, Yellen (Fed): ripresa mercato lavoro ancora incompleta

WASHINGTON (Reuters) - Per il nuovo presidente di Federal Reserve Janet Yellen la ripresa del mercato del lavoro Usa è “lungi dall’essere completa” nonostante il recente calo nel tasso di disoccupazione. L’istituto centrale proseguirà comunque nel programma di graduale riduzione delle misure di stimolo a passi “misurati” grazie a un più ampio niglioramento della congiuntura.

Janet Yellen, neopresidente della Fed. REUTERS/Joshua Roberts

In occasione del primo intervento nelle vesti di numero uno Fed, Yellen si rivolge a una commissione della Camera in tono estremamente equilibrato, facendo riferimento alla volatilità dei mercati finanziari globali nelle ultime settimane per sottolineare però che al momento “non costitutisce per le prospettive Usa un rischio significativo”.

Tende invece a sottolineare la continuità nell’approccio di politica monetaria della banca centrale schierandosi con forza sulle posizioni del predecessore Ben Bernanke.

Rispetto a settembre 2012, quando è stato introdotto il cosiddetto ‘quantitative easing’, il tasso di disoccupazione Usa è calato di 1,5% all’attuale 6,6% ma resta “ben oltre” l’obiettivo che la banca centrale vede come massimo livello di occupazione sostenibile.

“La ripresa sul mercato del lavoro è lungi dall’essere completa” si legge nel testo dell’intervento di fronte alla commissione per i servizi bancari della Camera.

Da appena due settimane presidente Fed, Yellen fa riferimento a una forbice ben più ampia del consueto tra cittadini Usa senza lavoro da oltre sei mesi - percentuale assai limitata - rispetto al numero “molto elevato” degli assunti part-time che ambirebbero a un’occupazione a tempo pieno.

“Una simile osservazione mette in evidenza la necessità di guardare oltre il semplice livello del tasso di disoccupazione nel tracciare un quadro esaustivo del mercato del lavoro” spiega.

A ormai oltre cinque anni dalla fine della recessione Federal Reserve ha dato il via al delicato programma di ‘tapering’ con l’obiettivo di smettere di inondare il sistema di liquidità ma al contempo persuadere gli investitori che i tassi rimarranno in prossimità dello zero fino al 2015 inoltrato. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below