21 gennaio 2014 / 11:35 / tra 4 anni

Finmeccanica conferma deconsolidamento trasporti

ROMA (Reuters) - Finmeccanica intende proseguire nel progetto di deconsolidamento di Ansaldo Sts e Ansaldo Breda, le due società del settore trasporti, così come ha già fatto per il settore energia.

La sede di Finmeccanica a Roma, 3 maggio 2012. REUTERS/Max Rossi

Lo ha detto l‘amministratore delegato Alessandro Pansa nel corso di una audizione in commissione Attività produttive della Camera.

Dopo avere detto che il piano strategico del gruppo elaborato a partire dal febbraio scorso prevedeva “il riassetto del portafoglio delle attività”, Pansa ha ricordato come è stato deconsolidato il settore energia (Ansaldo Energia ceduta a Fsi) e che ora “lo stesso vale per il settore trasporti”.

“Siamo convinti che il settore trasporti deve trovare un collocamento più adeguato di quello che ha oggi in Finmeccanica”, ha aggiunto l‘Ad.

Il settore, ha detto Pansa, ha “bisogno di investimenti significativi che non hanno livelli di sinergia con il resto dei settori del gruppo” che assorbono gli investimenti dell‘azienda.

L‘Ad ha detto che, mentre Ansaldo Sts ha buoni livelli di redditività, così non è per Ansaldo Breda, per la quale è “evidente la necessità che o si individua una collocazione diversa o non è sostenibile”.

Al termine della relazione, a causa del programma dei concomitanti lavori dell‘aula della Camera, non è stato possibile per la commissione avviare la sessione delle domande e risposte, che è stata aggiornata a una nuova convocazione, probabilmente nella prima quindicina di febbraio. Pansa ha lasciato Montecitorio senza rispondere alle domande dei giornalisti.

Da tempo ci sono contatti fra Finmeccanica e Ge Italia del gruppo americano Ge per la cessione di Sts.

“Preferisco non commentare su questo tema perché non c‘è niente da commentare. Diventa molto speculativo, non è il caso”, ha detto ieri Sandro De Poli, responsabile di Ge Italia rispondendo a una domanda sull‘andamento delle trattative.

A inizio settembre De Poli non aveva escluso la possibilità di guardare il dossier Ansaldo Sts qualora Finmeccanica avesse deciso di metterla in vendita: “Non hanno ancora deciso, mi sembra”, ha aggiunto ieri De Poli.

Oggi il titolo di Finmeccanica ha strappato in borsa sulle indiscrezioni sulle trattative e alle 13,09 guadagna il 4,07% dopo essere arrivato in mattinata a superare anche il 6% di aumento.

(Paolo Biondi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below