December 16, 2013 / 1:22 PM / in 4 years

Auto, per mercato Italia dicembre visto rialzo 3-3,5%

MILANO (Reuters) - A dicembre le immatricolazioni di auto in Italia dovrebbero registrare una crescita tra il 3% e il 3,5% grazie a un giorno lavorativo in più, mentre depurato di quest’effetto il dato dovrebbe essere in calo.

Lo ha detto oggi il responsabile di Fiat-Chrysler per l’area Europa, Medioriente ed Africa, Alfredo Altavilla, a margine della presentazione a Milano del car sharing ‘Enjoy’.

“A dicembre, il mercato dovrebbe mostrare un segno positivo grazie a un giorno lavorativo in più rispetto al 2012. Depurato di quest’effetto che vale circa un 5%, il mercato in Italia sarà leggermente in ribasso mentre nel resto d’Europa potrebbe essere in linea, se non marginalmente in rialzo”, ha detto il manager, sottolineando che la crescita dovrebbe essere tra il 3% e il 3,5%. In Italia l’ultimo rialzo mensile delle immatricolazioni risale all’agosto 2011.

Il manager ha confermato la stima di vendite auto in Italia di 1,3 milioni attesa a fine anno.

Alla domanda se in Europa sia stato toccato il fondo della crisi del mercato delle auto, Altavilla ha così risposto: “Spero di sì, si va stabilizzando ma la ripresa è un’altra storia”.

Infine Altavilla ha risposto con un “non credo proprio” alla domanda se Fiat si presenterà senza prodotti nel 2014.

“L’anno prossimo ci sarà l’introduzione di un certo numero di prodotti, la nuova Jeep Cherokee, il Suv piccolo della Jeep e la 500X” ha detto.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below