13 dicembre 2013 / 10:30 / 4 anni fa

Titoli Stato Italia, Bankitalia: quota esteri settembre sale a 39,4%

MILANO (Reuters) - Il portafoglio dei titoli di Stato italiani in mano agli investitori non residenti è salito a 683,954 miliardi di euro in settembre dai 672,965 miliardi di agosto.

È quanto indicano i dati di Banca d‘Italia contenuti nel supplemento ‘Finanza pubblica, fabbisogno e debito’ al bollettino statistico.

In base ai calcoli Reuters, la quota dei titoli del debito pubblico italiano detenuta da soggetti esteri si è attestata in settembre al 39,4% del totale dal 38,9% del mese precedente.

In questi dati sono computati anche i titoli di Stato italiani in mano alle banche centrali estere, compresi quelli sottoscritti dalla Bce attraverso il programma Smp, e quelli da investitori domestici attraverso soggetti non residenti.

A metà 2011, momento che segna l‘ingresso dell‘Italia nella crisi del debito sovrano, la quota dei titoli pubblici nazionali in mano a soggetti esteri superava, anche se di poco, il 50%.

Tornando ai dati odierni, Bankitalia rileva che allo scorso mese di settembre l‘importo complessivo dei titoli di Stato italiani in circolazione risultava pari 1.737,651 miliardi di euro, di cui 1.573,927 a lungo termine. Ad agosto l‘importo ammontava a 1.729,851 miliardi, di cui 1.567,718 lungo termine.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below