December 13, 2013 / 8:55 AM / 5 years ago

Mps venduta in borsa, pesa incertezza tempi aumento

MILANO (Reuters) - Seduta all’insegna della lettera in borsa per il titolo Mps che sconta l’incertezza sui tempi del previsto aumento di capitale da 3 miliardi dopo che il consiglio di ieri ha integrato nell’ordine del giorno dell’assemblea la proposta della Fondazione di rinviare a maggio l’operazione di rafforzamento patrimoniale che il management vuole fare a gennaio.

Un impiegato cammina sul logo del Monte dei Paschi nella sede romana della banca. REUTERS/Alessandro Bianchi

Il titolo è arrivato a cedere oltre il 3% a 0,1645 euro con volumi superiori ai 30 milioni a fronte di una media giornaliera di 193 milioni.

Il cda ieri ha spiegato che un rinvio a maggio dell’aumento avrebbe un costo aggiuntivo per la banca di 120 milioni di euro e aumenta il rischio di non poter rinegoziare un nuovo pre-underwriting agreement.

“L’incertezza è assoluta”, osserva un trader. “Senza l’approvazione della Fondazione si aprono scenari imprevedibili che potrebbero compromettere la ristrutturazione e aprire la strada alla conversione dei Monti bond”.

Per Banca Akros, che oggi ha confermato la raccomandazione “reduce” sul titolo, la partecipazione all’assemblea del 27 dicembre sarà cruciale per determinare i tempi dell’aumento. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below