12 dicembre 2013 / 16:33 / 4 anni fa

Borsa Usa in lieve calo su timori mosse Fed dopo dati macro

NEW YORK (Reuters) - Wall Street è in ribasso dopo i dati sulle vendite al dettaglio Usa più forti delle attese, che hanno alimentato i timori sulla possibilità che la Federal Reserve inizi a ridurre le misure di stimolo all‘economia.

La sede del New York Stock Exchange, la Borsa Usa. REUTERS/Carlo Allegri

Le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,7% a novembre, grazie agli acquisti di auto e altri beni, segnando l‘aumento più forte degli ultimi cinque mesi.

Secondo un sondaggio Reuters, 32 economisti vedono un inizio della riduzione del piano di stimolo a marzo 2014, 22 economisti a gennaio, 12 al Fomc della prossima settimana.

Facebook è in rialzo dopo che Standard & Poor’s ha detto che la società farà parte dell‘indice S&P 500.

Lululemon Athletica perde il 10% circa, dopo aver annunciato vendite stabili nel quarto trimestre, che è cruciale a causa delle vacanze natalizie.

Attorno alle 19,20 italiane, l‘indice Dow Jones perde lo 0,6%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,3% e il Nasdaq lo 0,03%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below