11 dicembre 2013 / 09:25 / 4 anni fa

Microsoft, da tribunale Ue ok acquisizione Skype, respinto ricorso Cisco

LUSSEMBURGO (Reuters) - La seconda più alta corte d‘Europa ha confermato la decisione dell‘autorità Ue di dare l‘ok all‘acquisizione di Skype da parte di Microsoft per 8,5 miliardi di dollari annunciata due anni fa, respingendo un ricorso presentato da Cisco Systems.

Ragazzi a lavoro in uno stand Microsoft in California. REUTERS/Jonathan Alcorn

“L‘acquisizione di Skype da parte di Microsoft è compatibile con il mercato interno. La fusione non limita la concorrenza né nel mercato delle videochiamate per il grande pubblico né in quello delle comunicazioni per le imprese”, spiega il Tribunale Generale con sede in Lussemburgo nella sentenza.

Cisco, che aveva presentato il ricorso insieme alla società Messagenet, potrà ora presentare appello alla corte di giustizia Ue.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below