6 dicembre 2013 / 16:32 / tra 4 anni

Ue pronta a chiedere ad Agcom modifica tariffe banda larga 2013

ROMA (Reuters) - La Commissione europea ha respinto al mittente la decisione dell‘Autorità per le garanzie nelle comunicazione con le quali il regolatore italiano ha definito i prezzi per l‘accesso alla rete.

Lo si legge nella bozza che Reuters è riuscita a leggere e che sarà inviata all‘Autorità italiana la prossima settimana.

“L‘Agcom deve emendare o cancellare le misure contenute nella bozza per la definizione delle tariffe di interconnessione alla rete di accesso per il 2013”.

Le tariffe previste dall‘Autorità italiana erano state fissate prevedendo un prezzo di 8,68 euro al mese per l‘unbundling, con una riduzione del prezzo del 6,5% rispetto al 2012, ma Bruxelles ha contestato il metodo di calcolo utilizzato dall‘Autorità italiana.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below