December 2, 2013 / 6:03 PM / in 4 years

Settore auto, per Federauto "tracollo" dopo 42 mesi cali consecutivi

TORINO (Reuters) - Con la flessione delle immatricolazioni di novembre si arriva a 42 mesi di cali consecutivi e “si consolida il tracollo del settore”, secondo l’associazione dei concessionari, Federauto.

“Rispetto alla media degli ultimi cinque anni, ossia 2 milioni di auto nuove immatricolate all’anno, si sono perse per strada il 35% delle immatricolazioni”, dice una nota.

“Nel 2013 mancano quindi all’appello 700.000 vetture rispetto a quanto il mercato avrebbe potuto ragionevolmente assorbire se non ci si fosse impegnati a tartassarlo e, solo quest’anno, l’Erario ha subito una perdita secca di circa 3,5 miliardi”, dice Federauto che punta sulla nuova Consulta per l’automotive per “rimuovere le condizioni che hanno prodotto una contrazione delle immatricolazioni ben superiore al calo del resto dell’economia reale”.

Gianni Montani Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below