29 novembre 2013 / 14:47 / tra 4 anni

Forex, euro conferma slancio su dollaro dopo inflazione europea

NEW YORK (Reuters) - In apertura di seduta sulla piazza statunitense la valuta unica europea si conferma ben intonata contro dollaro, forte anche della lettura superiore alle attese dei mercati finanziari sull‘inflazione europea di novembre.

Banconote da 100 dollari Usa in una banca a Seul, 2 agosto 2013. REUTERS/Kim Hong-Ji

La stima flash Eurostat relativa al mese in corso mostra un tasso annuo di 0,9%, un decimo oltre le attese e due su ottobre.

Sempre i numeri Eurostat, in questo calo su ottobre, mettono in luce la prima discesa del tasso di disoccupazione da quasi tre anni a questa parte.

Seconda gli analisti la lettura relativamente incoraggiante degli ultimi numeri macro dovrebbe far rientrare i timori della Banca centrale europea circa lo spettro di deflazione e la relativa necessità di mettere a punto ulteriori misure espansive di politica monetaria.

“I dati di oggi evidenziano che sul fronte inflazione la Bce non ha urgenza di intervenire... questo spiega l‘attuale apprezzamento dell‘euro nei confronti del dollaro” commente Ulrich Leuchtmann di Commerzbank a Francoforte.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below