November 21, 2013 / 2:32 PM / 5 years ago

Telecom: per amministratore delegato non ha bisogno di fusioni con concorrenti in Italia

ROMA (Reuters) - Telecom Italia non ha bisogno di fondersi con altri concorrenti in Italia.

Telecom: per amministratore delegato non ha bisogno di fusioni con concorrenti in Italia. REUTERS/Stefano Rellandini

Lo ha detto l’AD Marco Patuano nel corso di un’audizione al Senato.

“Telecom non ha necessità di fare fusioni con competitor: peraltro si creerebbero posizioni dominanti, anche se in giro ci sono belle reti come quella di Metroweb”, ha dichiarato.

Rispondendo a un’altra domanda, Patuano ha detto: “Si parla di una fusione tra H3G e Wind. Evidentemente in Italia i mercati finanziari sono più chiacchieroni. Del resto noi stessi abbiamo discusso la possibile fusione tra Tim e H3G ma poi non riuscimmo a trovare un accordo”.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below